Realizzazione infissi | Torino, TO | Fabbrica Serramenti La Rosa Come scegliere le finestre più adatte per il bagno

Come scegliere le finestre più adatte per il bagno

  • Categoria dell'articolo:Finestre

Chi pensa che le finestre siano tutte uguali è nel posto giusto per cambiare idea! Dopo aver letto questo articolo speriamo infatti di avervi convinto del contrario, perché senza limitarci a parlare di infissi in modo generico oggi ci soffermiamo su una tipologia in particolare. O meglio su una finestra ideale per una stanza precisa, il bagno. Si tratta, come ogni ambiente, di uno spazio che ha necessità singolari e dedicate. Per citarne alcune, in questo caso, privacy e riservatezza rinforzate, apertura agevole per assicurare aerazione in un ambiente spesso umido. Più in generale, anche qui rimangono di primaria importanza l’isolamento acustico e termico, così da godere di un momento di pieno relax.
Installare in un bagno le stesse finestre previste per il resto della casa è un errore commesso in alcuni casi, che non assicura il massimo livello di benessere abitativo. Contrariamente, l’accesso al massimo del comfort è semplice e non richiede un eccessivo sforzo di budget e progettazione. Basta sapere cosa scegliere, e siamo pronti a fornire i nostri consigli pratici e alcune semplici linee guida. 

 

Le finestre per il bagno: l’importanza della privacy

Realizzazione infissi | Torino, TO | Fabbrica Serramenti La Rosa Come scegliere le finestre più adatte per il bagno  Ogni abitazione ha degli standard molto alti per assicurare a sé stessi e alla propria famiglia il più alto grado di riservatezza. Per sentirsi protetti dagli sguardi esterni, soprattutto se si tratta di una casa in città è uno dei pilastri del comfort abitativo. Tuttavia, se si parla di un bagno, per ovvi motivi, questo standard aumenta. Dunque è possibile adeguare cornici e finiture alla totalità degli infissi delle altre stanze, ma la differenza in questo caso deve essere applicata nella tipologia di vetro. Quella più adatta per la toilette è sempre una superficie dall’aspetto satinato, opaca, che non lasci distinguere ciò che si trova negli interni. In aggiunta, come accessorio, è poi possibile dotare la finestra di una tenda, più o meno coprente a seconda dell’abbinamento con il vetro. Questo perché, come già anticipato all’inizio, va tenuta in considerazione anche la luce naturale, fondamentale qui come nel resto della casa. Pertanto, anche in caso di vetro opaco, è opportuno scegliere una tipologia che non sia trasparente ma che lo rimanga per la luce naturale nelle ore diurne. 

L’importanza dell’aerazione per le finestre del bagno

Come è risaputo, il bagno è uno degli ambienti casalinghi in cui si addensa più umidità. I vapori della doccia, spesso in mancanza di altri spazi o di una asciugatrice, anche il luogo in cui stendere la biancheria, portano infatti ad un’alta concentrazione di vapori.

Un fattore da tenere sotto controllo per garantire la salubrità dell’aria ed evitare l’insorgere di muffe, macchie sulle pareti e infiltrazioni. Per evitare queste spiacevoli conseguenze è necessario far arieggiare bene le stanze,  qui il ruolo del nostro infisso. In alcuni casi le finestre del bagno sono analoghe a quelle delle altre stanze, ma in caso di spazi ridotti possono essere tali anche i serramenti qui scelti.

Realizzazione infissi | Torino, TO | Fabbrica Serramenti La Rosa Come scegliere le finestre più adatte per il bagno  In questo preciso caso, fondamentale è la scelta della tipologia di apertura, che deve essere a ribalta. Simile all’apertura a vasistas, in quanto anche qui la finestra è apribile sul lato superiore, occupando quindi poco spazio, ma assicurando il giusto ricambio di aria. La differenza risiede nella posizione delle cerniere, che nel caso della vasistas sono sul lato inferiore, mentre per la ribalta si trovano lateralmente ed è possibile aprire in entrambi i sensi, orizzontale o verticale a battente, a seconda della posizione della maniglia. 

Ulteriori dettagli delle finestre per i bagni

Ci sono altri dettagli che è bene curare, di cui non abbiamo ancora parlato.Realizzazione infissi | Torino, TO | Fabbrica Serramenti La Rosa Come scegliere le finestre più adatte per il bagno  Quando descriviamo o guidiamo nella scelta dei giusti infissi, non possiamo non affrontare l’argomento dei materiali. Sempre tenendo conto di umidità e vapore acqueo, la scelta deve ricadere su materiali particolarmente resistenti e affidabili, ancora più che in altre stanze. Quindi, a seconda del budget disponibile, la scelta ideale è tra PVC o, ancora meglio in questo senso, alluminio a taglio termico, di cui vi abbiamo parlato qui, dotati di ottime proprietà isolanti. Oltre ad una protezione dalle singolari condizioni interne, sono ideali per la resistenza agli agenti atmosferici esterni, conservando pressoché inalterate le proprie condizioni e qualità. Tornando invece a parlare di dimensioni, come accennato nel paragrafo precedente, l’ideale sarebbe avere delle finestre sufficientemente grandi, a battente e magari doppie, per tornare sui dettagli di luce e aerazione citati più volte. Le misure standard sono pari a 70 cm di larghezza e fino a 140 di altezza. Ma quando lo spazio a disposizione non lo consente, è possibile ricorrere ad infissi personalizzati e su misura. Contatta Fabbrica Serramenti per i tuoi infissi personalizzati e per la perfetta finestra per il bagno!